Insulatour

Centro Nord - 6gg/5notti

1° Giorno: ALGHERO - RIVIERA DEL CORALLO

Arrivo ad Alghero. Ritiro dell’auto e trasferimento in città. Mattinata dedicata alla visita del centro storico della graziosa cittadina catalana. Nel pomeriggio si raggiunge la Necropoli di Anghelu Ruju (3500 - 1800 a.C.), costituita da 38 tombe scavate in una piattaforma arenaria. Sono molteplici le decorazioni degli ambienti che rivelano il carattere sacro delle tombe. Proseguimento con la visita del vicino villaggio nuragico di Palmavera, un complesso monumentale che si articola in un corpo centrale costituito da 2 torri. Pernottamento in Hotel. 


2° Giorno: PORTO TORRES - SASSARI - SANTU ANTINE - S. ANDREA PRIU

Partenza per Porto Torres dove si consiglia la visita della Basilica di S. Gavino, del grande Ponte Romano e del Museo della città che conserva numerosi reperti ritrovati durante gli scavi archeologici. Riprendendo la statale 131, non lontano dalla città, si può ammirare l’importantissimo l’altare preistorico o Ziqqurath di Monte d’Accoddi. Proseguimento per Sassari per visitare il Museo Sanna. Nel pomeriggio si raggiunge il Villaggio Nuragico di Santu Antine, presumibilmente risalente al XVI secolo a.C., testimonianza molto significativa della civiltà Nuragica. La visita prosegue poi con una sosta alle Domus de Janas (per alcuni, casa delle fate) di S. Andrea Priu, in territorio di Bonorva. Pernottamento in Hotel a Santu Lussurgiu o in altra struttura della zona.


3° Giorno: ORISTANO - THARROS

Partenza per Oristano per conoscere alcuni aspetti di un importante periodo della storia isolana, quello del Giudicato di Arborea, di cui si può trovare traccia nel museo "Antiquarium Arborense". Proseguimento per la penisola del Sinis, dove si incontrerà la chiesetta di San Salvatore di Sinis, risalente al IV secolo d.C. fino a raggiungere la città di Tharros, fondata dai fenici verso la fine dell’VIII secolo a.C. I suoi ricchi reperti sono esposti dai musei archeologici di Torino, Cagliari e Oristano, fino al British Museum. Rientro in Hotel per il pernottamento.

 

4° Giorno: SANTA CRISTINA - TERME ROMANE

Sulla strada per raggiungere il Pozzo di Santa Cristina, si può prevedere una breve sosta al complesso archeologico del Nuraghe Losa, oggetto di diverse campagne di scavi e ancora non portato del tutto alla luce. Arrivo quindi a S. Cristina, nel comune di Paulilatino, che, fra i monumenti più singolari, propone il "Pozzo", attribuito all’età del Bronzo finale (XI secolo a.C.). Proseguimento per Fordongianus per la visita del sito termale di età romana, voluto dall’imperatore Traiano, che sfrutta le acque che sgorgano in località Caddas ad una temperatura di 54°. Pernottamento a Fonni.

 

5° Giorno: TISCALI

Partenza al mattino per Tiscali. Dopo circa 1h30 di cammino si arriva finalmente al villaggio nuragico di Tiscali, costruito all’interno di una dolina carsica priva di volta, in eccezionale posizione di controllo su tutta la valle. All’interno della grande grotta si trovano resti di capanne risalente al IX e VIII secolo a.C. Rientro in Hotel per il pernottamento.


Nota:
Consigliamo di effettuare l’escursione a Tiscali con una guida locale che conosca bene il percorso.
Non è indicata a chi ha problemi di deambulazione.


6° Giorno: ALGHERO

Tempo a disposizione per relax. In giornata rientro ad Alghero, riconsegna dell’auto in aeroporto e fine dei nostri servizi.

 

Insula Tour by Shardana Tours – info@insulatour.it – Tel +39 079.980098 – Fax +39 079.9570600

Shardana Tours Srl – Via XX Settembre 30 – 07041 Alghero (SS), Italia - P.I. e C.F. 01720080900